News

Mutuo per acquisto case all’asta

Pubblicato il 29/04/2022

mutuo acquisto asta

Usufruire di un mutuo per acquistare un immobile in vendita all’asta è possibile, ed il procedimento per ottenerlo è simile a quello necessario per l’acquisto di un immobile in trattativa privata. 

Per richiedere un mutuo per acquistare all’asta sono necessari gli stessi documenti e le medesime garanzie richieste solitamente, ma occorre anche la documentazione ufficiale dell’immobile in asta, cioè avviso, perizia di stima e redazione notarile preliminare.

Prima dello svolgimento dell'esperimento d'asta la documentazione dell’immobile in asta va portata in banca, dove verrà controllata. Se ci sono tutti i presupposti per procedere, allora viene stipulato un accordo tra le due parti, la cosiddetta “pre-delibera di mutuo”. In questo accordo si subordina l’erogazione della somma all’aggiudicazione dell’immobile: se l’acquirente riesce ad aggiudicarselo all’asta, la banca procederà ad erogare il mutuo; se invece l’aggiudicazione non dovesse verificarsi, la procedura per l’erogazione del mutuo sarà automaticamente annullata. 

Anche in caso di acquisto di una casa all’asta, il mutuo funziona allo stesso modo di un normale mutuo bancario, quindi si possono avere le agevolazioni sulla prima casa e gli altri benefici previsti dalla legge per gli under 36.

Grazie ad un accordo raggiunto nel 2014 con l’Associazione Bancaria Italiana, per chi acquista all’asta le tempistiche di erogazione del mutuo sono agevolate, e garantiscono che l’aggiudicatario abbia la liquidità necessaria a saldare il prezzo dell’immobile nei termini di legge.

E' disponibile un elenco di banche aderenti all'iniziativa direttamente sul sito dell'ABI: https://www.abi.it/DOC_Normativa/Affari-legali/Procedure-giudiziarie-Aste-immobiliari/tribunali%20e%20banche%20aderenti%20all'iniziativa.pdf