News

Cosa sono le aste telematiche?

Pubblicato il 20/05/2019

Cosa sono le aste telematiche?

L’asta telematica è una particolare modalità di svolgimento di un’asta giudiziaria, che consente la partecipazione via web; l’asta telematica si realizza mediante l’utilizzo di una specifica piattaforma informatica messa a disposizione da un soggetto privato, il cosiddetto gestore della vendita telematica. Tale modalità di vendita consente, agli utenti di partecipare pur non essendo fisicamente presenti in un luogo stabilito, superando ogni ostacolo fisico e temporale di partecipazione. La modalità della vendita telematica è individuata in ciascun avviso di vendita, redatto sulla base dell’Ordinanza del Giudice.

Le principali tipologie di vendita utilizzate sono le seguenti:

  • Vendita sincrona telematica: a partecipazione esclusivamente telematica è la cosiddetta “live auction” ovvero la vendita in tempo reale con rilanci temporizzati prestabiliti. In questa tipologia di vendita il venditore ed il compratore sono collegati al sistema a partire da un determinato giorno ed ora e restano connessi fino alla fine della stessa, ovvero fino allo scadere del periodo di rilancio senza che siano state presentate delle offerte.
  • Vendita sincrona mista: si caratterizza per la possibilità di presentare offerte e rilanci sia con modalità telematica che con supporto analogico mediante il materiale deposito. Le offerte presentate su supporto analogico, i rilanci e le osservazioni degli offerenti vengono riportati nel portale del gestore della vendita telematica, e resi visibili a tutti i partecipanti.
  • Vendita asincrona telematica: a partecipazione esclusivamente telematica, si svolge in un periodo temporale prestabilito, durante il quale è sempre possibile presentare le proprie offerte fino alla scadenza, salvo eventuale prolungamento della vendita se previsto. In questa tipologia di vendita il venditore gestirà la fase iniziale di ammissione dei partecipanti e quella finale di aggiudicazione, pertanto dovrà essere connesso al sistema in tali periodi. Il prolungamento della vendita consente, se espressamente previsto, di posticipare la scadenza della stessa nel caso in cui vengano presentate offerte in prossimità dello scadere, permettendo ai partecipanti di rilanciare rispetto all’ultima offerta presentata, massimizzando così il risultato della vendita.
  • Ad acquisto immediato: il bene è aggiudicato al partecipante che per primo ha formulato l’offerta, previa registrazione al sito e versamento della cauzione. Le offerte successive alla prima potranno essere prese in considerazione, nell’ordine, in caso di inadempienza dell’aggiudicatario.
  • Asincrona a ribasso progressivo: la vendita ha la durata temporale indicata nell’intervallo prestabilito, il periodo di vendita è continuativo e cadenzato in mesi, con prezzo base decrescente in ciascun mese di vendita. Possono presentare le proprie offerte gli utenti che abbiano preventivamente versato la cauzione, secondo le modalità indicate negli atti di vendita. Le eventuali offerte presentate da altri sono visibili esclusivamente dai partecipanti alla vendita.
  • Invito ad offrire: è possibile formulare le offerte che possono essere cauzionate o meno, per un importo libero o a partire da un prezzo di riferimento, a seconda delle condizioni presenti in avviso. Gli interessati dovranno indicare importo, tempi e modalità di pagamento. Successivamente sarà deciso, in base a tutte le offerte valide pervenute, se ed a chi vendere il bene.