Come pubblicare un annuncio su www.astegiudiziarie.it

Richiesta pubblicità

Modalità di richiesta della pubblicità

La richiesta di pubblicità su www.astegiudiziarie.it può avvenire:

ONLINE:

  • Tramite la funzione “Invio telematico della documentazione” disponibile accedendo all’area riservata, caricando sia il modulo di richiesta pubblicità debitamente compilato che tutta la documentazione da pubblicare;
  • via email all’indirizzo pubblicazione@astegiudiziarie.it, allegando la documentazione da pubblicare ed il modulo di richiesta pubblicità debitamente compilato.

OFFLINE:

  • tramite posta o corriere espresso da spedire a: Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. - via Sansoni, 1 - 57123 Livorno;
  • tramite consegna a mano al personale della Società presente in tribunale (solo ove tale modalità sia prevista in ordinanza).

ATTENZIONE: A seguito dell’avvio obbligatorio della pubblicità sul Portale delle Vendite Pubbliche (cd. PVP) del Ministero della Giustizia, il PVP esegue il monitoraggio delle pubblicazioni effettuate sui siti di pubblicità previsti al comma 2 dell’art. 490 c.p.c.

In base alle specifiche tecniche ministeriali, ai fini del corretto monitoraggio, è quindi necessario che venga effettuata preventivamente la pubblicità sul Portale delle Vendite Pubbliche rispetto a quella su www.astegudiziarie.it e che al momento dell’inserimento dei dati sul Portale delle Vendite Pubbliche venga indicato www.astegiudiziarie.it nell’elenco dei siti di pubblicità autorizzati su cui deve essere effettuata la pubblicità.

E’ altresì indispensabile, al fine di una corretta lavorazione, che la richiesta di pubblicità su www.astegiudiziarie.it venga effettuata prima od al massimo in contemporanea all’avvio della pubblicità sul Portale delle Vendite Pubbliche, considerando che la Società dovrà obbligatoriamente attendere un flusso dati dal Portale delle Vendite Pubbliche inviato subito la pubblicazione dell’inserzione sul PVP.

Chi si deve occupare dell’invio della documentazione?
Quali documenti sono necessari?
Modulo di pubblicazione

Modulo di richiesta pubblicità

Per effettuare la pubblicazione è necessario compilare, sottoscrivere ed inoltrare il modulo di richiesta pubblicità relativo al Tribunale di competenza.

ACCEDI ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODULO PUBBLICAZIONE

Il professionista deve autorizzare la società Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. al trattamento dei propri dati personali. La suddetta autorizzazione deve essere compilata una sola volta, salvo eventuali modifiche che il professionista riterrà necessario apportare.

ACCEDI ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODULO PRIVACY

Privacy

Privacy

In ottemperanza a quanto previsto dal provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 7 febbraio 2008 (G.U. n. 47 del 25 febbraio 2008), il professionista incaricato degli adempimenti pubblicitari deve trasmettere la documentazione preventivamente epurata delle generalità del debitore e di ogni altro dato personale idoneo a rivelare l'identità di quest'ultimo e di eventuali soggetti terzi non previsto dalla Legge e comunque eccedente e non pertinente rispetto alle procedure di vendita in corso, in modo che gli stessi possano essere legittimamente utilizzati ai fini della pubblicazione.
In particolare, nella perizia di stima non devono essere presenti nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo e data di morte, luogo e data di matrimonio e/o divorzio, residenza, domicilio, codice fiscale, razza, religione, tendenze sessuali e politiche per le persone fisiche; denominazione della ditta, sede, codice fiscale e partita IVA legale rappresentante o amministratore per le persone giuridiche) dei soggetti di seguito indicati:

  • debitore/i;
  • soggetti confinanti o dei comproprietari o dei danti causa;
  • parenti del debitore;
  • locatari e in genere coloro che occupano a qualunque titolo l’immobile espropriato;
  • precedenti proprietari;
  • dipendenti degli uffici pubblici cui sono state avanzate richieste dagli ausiliari della procedura;
  • tutti gli altri soggetti estranei alla procedura;
  • creditori se sono persone fisiche.

Relativamente alle fotografie, è opportuno che non contengano espliciti e diretti riferimenti alle persone fisiche, oppure alle cose mobili dalle quali sia possibile risalire con sicurezza alla esatta identità dell’esecutato (targhe, fotografie, ecc.). E’ inoltre opportuno evitare l’invio di immagini dei beni pignorati in formato panoramico, al fine di assicurare che sia inquadrato sempre ed esclusivamente il bene pignorato e di evitare confusione con immobili di terzi.

Attività prodromiche alla pubblicazione

Attività prodromiche alla pubblicazione

La pubblicità su www.astegiudiziarie.it avviene dopo un accurato procedimento di trattamento della documentazione ricevuta al fine della migliore codifica dei dati contenuti nei documenti, ed ogni bando di vendita viene pubblicato di norma a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla data di ricezione del materiale, laddove la documentazione sia conforme e salvo che siano stati richiesti ulteriori servizi (es. coordinamento della pubblicità sui quotidiani, ecc.).

La comunicazione di verifica positiva della conformità della documentazione da pubblicare avviene entro 24 ore lavorative tramite e-mail all’indirizzo indicato dal richiedente.

In caso di documentazione conforme alla pubblicazione ma contenente errori formali rilevati durante l'analisi dei documenti, tali da pregiudicare la qualità delle informazioni da pubblicare, lo staff contatterà tempestivamente il richiedente per la risoluzione delle problematiche incontrate. In tal caso la pubblicazione, potrebbe subire dei ritardi rispetto alla data prevista.

Al momento della pubblicazione, il richiedente riceve via e-mail un "certificato di pubblicazione" comprovante l'avvenuta pubblicità.

Quando avviene la pubblicazione?
Come è possibile verificare l'avvenuta pubblicazione?
È possibile modificare le informazioni di una vendita già pubblicata?
Come si sospende la visibilità di una vendita pubblicata?
Chi risponde di eventuali errori in una pubblicazione?