COD. 430386
BANDITA RIFISSABILE

FABBRICATI COSTRUITI PER ESIGENZE COMMERCIALI... SOSPESA

Piazza Cavour nn. 22/A - 22/I (catastalmente 22/L)-Roma (RM)
PREZZO BASE € 27.391.000,00
Offerta minima € 20.543.250,00

DETTAGLI BENI

FABBRICATI COSTRUITI PER ESIGENZE COMMERCIALI

Piazza Cavour nn. 22/A - 22/I (catastalmente 22/L)
Roma (RM)
Piazza Cavour nn. 22/A - 22/I (catastalmente 22/L), Roma (RM)

Fabbricato ad uso destinazione cinematografica, denominato “Cinema ADRIANO” costituito da un piano seminterrato e cinque fuori terra, per complessivi mq 7.929,62,così composto: - al piano seminterrato da: locali tecnici, disimpegni, ripostiglio, locale deposito, locale trasformatori, centrale Enel, spogliatoi, bagni e sala monitors, per una superficieutile netta di circa 871,00 mq; - al piano terra da: atrio, ingresso, biglietteria, spazi utilizzati a gestioni commerciali, area scoperta ed uscite, collegamenti verticali (scale mobili, scale interne ed ascensori,) tre sale cinematografiche, cabine di proiezione e servizi igienici, per una superficie utile di circa 1.813,00 mq ed area scoperta di mq 286,00; - al piano primo da: locale adibito ad uso riunione, una sala cinematografica, cabina proiezione, disimpegni e servizi igienici, per una superficie utile di mq 412,77; - al piano secondo da: locale adibito ad uso ufficio, una sala cinematografica, cabina di proiezione, disimpegni, servizi igienici, terrazzi e balconata, per una superficie utile di mq 1.002,70; - al piano terzo da: sala ristoro, due sale cinematografiche, disimpegni, cabine di proiezione e servizi igienici, per una superficie utile di mq 2.272,00 mq; - al piano quarto da: quattro sale cinematografiche, cabine di proiezione, servizi igienici, e disimpegno, per una superficie utile di mq 1.144,40, - al piano quinto (copertura) da: locali adibiti ad uso ufficio, disimpegni, locale tecnico, cabine di proiezione, locale a disposizione, per una superficie utile di mq 413,75 e di mq 227,00 per terrazzi. A confine con: distacco su Piazza Cavour, distacco su via Cicerone e immobile identificato con il sub. 2 medesimo foglio e particella, salvi altri e diversi confini. Lo stato dei luoghi non corrisponde alle planimetrie catastali per lievi difformità nella distribuzione interna degli spazi, difformità ritenute sanabili mediante presentazione di CILA in sanatoria al costo stimato di circa € 10.000,00, salve ulteriori determinazioni del Municipio di competenza ed eventuale parere preventivo della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per il Comune di Roma, il tutto come meglio descritto e analiticamente elencato nell’elaborato peritale a firma dell’arch. Luisa Cannavacciuolo. Il compendio risulta agibile, fornito di APE e attestazioni di conformità impianti,certificato antincendi, come da perizia.Il fabbricato di cui fanno parte i sopra descritti immobili è stato originariamente edificato in data anteriore al 18/08/1934 e nel corso degli anni sono stati richiesti e ottenuti diversi titoli abilitativi e concessioni in sanatoria, meglio esplicitati ed analiticamente indicati in perizia. Il fabbricato è gravato da vincolo legale trascritto il 19/12/2006 al n. 101831/171251 a favore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (grava solo sulla part. 44 del fg.407). Come da comunicazione della Soprintendenza per il Colosseo, l’immobile, a cagione del vincolo DM 4/12/1998, è sottoposto alla disciplina del D.Lvo 42/2004 art. 59, 60, 61 e 62.

Indirizzo
Piazza Cavour nn. 22/A - 22/I (catastalmente 22/L)
Disponibilità
IN CORSO DI LIBERAZIONE
Certificazione Energetica
-
Vani
-
Metri quadri
7.929,62
Piano
-
Dati Catastali
Foglio:407, Particella:44, Subalterno:504

UFFICIO

via Cicerone n. 15
Roma (RM)
via Cicerone n. 15, Roma (RM)

Locale ad uso ufficio distribuito su quattro piani fuori terra, per una superficie catastale complessiva di mq 367,00, così composto: - al piano terra da: ingresso con vano scala e ascensore di mq. 20; - al piano primo da: ufficio, disimpegno e archivio per una superficie complessiva netta di mq 55; - al piano secondo da: scala di accesso ai piani superiori e ascensore; - al piano terzo da: disimpegno/ufficio per una superficie complessiva netta di mq 55; - al piano quarto da: disimpegno, tre camere e servizi, per una superficie complessiva netta di mq 78,12; - al piano quinto da: ripostiglio, quattro camere e servizi, per una superficie complessiva netta di mq 143,04. A confine con: distacco su Via Cicerone, con Cinema multisala Adriano (fg. 407 p.lla 44 sub 504) e con garage (fg. 407 p.lla 44 sub 505). Lo stato dei luoghi non corrisponde alle planimetrie catastali per lievi difformità nella distribuzione interna degli spazi ai vari livelli, difformità ritenute sanabili mediante presentazione di CILA in sanatoria al costo stimato di circa € 2.000,00, il tutto come meglio descritto e analiticamente elencato nell’elaborato peritale a firma dell’arch. Luisa Cannavacciuolo. Il fabbricato di cui fanno parte i sopra descritti immobili è stato originariamente edificato in data anteriore al 18/08/1934 e nel corso degli anni sono stati richiesti e ottenuti diversi titoli abilitativi e concessioni in sanatoria, meglio esplicitati ed analiticamente indicati in perizia. Il fabbricato è gravato da vincolo legale trascritto il 19/12/2006 al n. 101831/171251 a favore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (grava solo sulla part. 44 del fg.407). Come da comunicazione della Soprintendenza per il Colosseo, l’immobile, a cagione del vincolo DM 4/12/1998, è sottoposto alla disciplina del D.Lvo 42/2004 art. 59, 60, 61 e 62.

Indirizzo
via Cicerone n. 15
Disponibilità
IN CORSO DI LIBERAZIONE
Certificazione Energetica
-
Vani
-
Metri quadri
367
Piano
-
Dati Catastali
Foglio:407, Particella:44, Subalterno:503

GARAGE O AUTORIMESSA

via Giuseppe Gioacchino Belli n. 118
Roma (RM)
via Giuseppe Gioacchino Belli n. 118, Roma (RM)

Locale ad uso garage, posto al piano seminterrato di mq 491,29 di superficie commerciale, composto da: autorimessa, disimpegno e deposito. A confine con: Cinema Multisala Adriano per più lati, cortile di accesso censito al fg 407, part. 43, salvi altri e diversi confini, come meglio precisato in perizia, firma dell’arch. Luisa Cannavacciuolo. La planimetria è conforme allo stato dei luoghi. Non è presente certificato di agibilità. E’ dotato di impianti elettrico, idrico, termico e antincendio. Il fabbricato di cui fanno parte i sopra descritti immobili è stato originariamente edificato in data anteriore al 18/08/1934 e nel corso degli anni sono stati richiesti e ottenuti diversi titoli abilitativi e concessioni in sanatoria, meglio esplicitati ed analiticamente indicati in perizia. Il fabbricato è gravato da vincolo legale trascritto il 19/12/2006 al n. 101831/171251 a favore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (grava solo sulla part. 44 del fg. 407). Come da comunicazione della Soprintendenza per il Colosseo, l’immobile, a cagione del vincolo DM 4/12/1998, è sottoposto alla disciplina del D.Lvo 42/2004 art. 59, 60, 61 e 62.

Indirizzo
via Giuseppe Gioacchino Belli n. 118
Disponibilità
IN CORSO DI LIBERAZIONE
Certificazione Energetica
-
Vani
-
Metri quadri
491,29
Piano
-
Dati Catastali
Foglio:407, Particella:44, Subalterno:505